Comune di Monsampolo del Tronto (AP)

Dati Infrazioni Codice della Strada

Comune di Monsampolo del Tronto
Dati Infrazioni Codice della Strada
Home Page » Documentazione » Dati Infrazioni Codice della Strada
Immagini

Descrizione

 

Chi riceve un verbale dalla Polizia Locale per violazione al Codice della Strada, può chiedere chiarimenti e/o informazioni, ai seguenti contatti:

 

 

Inoltre è possibile visualizzare i documenti relativi alla rilevazione tramite apparecchiatura elettronica photored “Velocar Red & Speed EVO L0” e autovelox “Velomatic 512D” cliccando QUI - Consultazione Dati Infrazioni C.d.S.

Laddove consentito, il Codice della Strada prevede la possibilità di estinguere la violazione con il pagamento della sanzione pecuniaria in misura ridotta, a condizione che il pagamento avvenga entro il termine tassativo di 60 giorni dalla contestazione o dalla notifica del verbale, ai sensi dell’art. 202 C.d.S.

Se il pagamento viene effettuato entro 5 giorni dalla data della contestazione o della notificazione, l’importo è ridotto del 30%, escluse le spese di procedura e di notifica che dovranno sempre essere corrisposte per intero.


In caso di mancato pagamento nei termini, ovvero dal 61° giorno, ed in assenza di ricorso entro il termine stabilito, il verbale costituisce titolo esecutivo per l’iscrizione a ruolo della sanzione nei modi e termini di legge, per una somma pari alla metà del massimo della sanzione amministrativa edittale (cioè circa il doppio della sanzione indicata nel verbale) oltre alle maggiorazioni e le spese di notifica e procedimento.


Il pagamento effettuato in misura inferiore rispetto a quanto previsto dal codice, non ha valore quale pagamento ai fini dell’estinzione della somma dovuta. In tal caso, la somma versata è tenuta in acconto per la completa estinzione del debito, e la somma da iscrivere a ruolo è pari alla differenza tra quella dovuta a norma dell’art. 203, comma 3 del codice, e l’acconto fornito.


Il proprietario del mezzo o altro soggetto obbligato ai sensi dell’art. 196 del Codice della Strada, risponde solidalmente con il trasgressore per il pagamento della somma dovuta.

Modalità di estinzione (art. 202 e seguenti del C.d.S.)

Pagamento in misura ridotta:

  • entro 5 giorni dalla data di notifica dell'atto (minimo edittale ridotto del 30%) + spese di accertamento e di notificazione ;
  • oltre i 5 giorni e comunque entro 60 giorni dalla data di notifica o contestazione (minimo edittale) + spese di accertamento e di notificazione.

ammesso tramite

  • attraverso il sistema di pagamento PagoPA collegandosi al seguente indirizzo web https://www.comune.monsampolodeltronto.ap.it/ pagoPA - Violazioni codice della strada - Pago_verbali indicando obbligatoriamente Codice Fiscale o partita IVA, Data Verbale, N° Verbale, Targa

    oppure

     
  • versamento su c/c postale N° 10259638 intestato a COMUNE MONSAMPOLO DEL TRONTO - PROVENTI SANZIONI CODICE DELLA STRADA, indicando chiaramente nella causale "OBLAZIONE VERBALE n. _________" (come da allegato bollettino di conto corrente postale).

    oppure

     
  • tramite codice IBAN IT 06 N076 0113 5000 0001 0259 638 intestato a  COMUNE MONSAMPOLO DEL TRONTO - PROVENTI SANZIONI CODICE DELLA STRADA, indicando chiaramente nella causale "OBLAZIONE VERBALE n. __________"

 

Decurtazione dei punti dalla patente di guida

Per alcune violazioni al Codice della Strada, oltre all'applicazione di una sanzione pecuniaria, è prevista la decurtazione (sottrazione) di punti dalla patente di guida a carico del conducente del veicolo che ha commesso l'infrazione. 

Quando il verbale è contestato direttamente al trasgressore (conducente), questo viene identificato dall'agente immediatamente e l’Ufficio competente provvederà alla comunicazione dei dati relativi alla patente di guida, sulla quale sarà applicata la decurtazione nei termini di legge.

In tutti casi in cui non sia possibile individuare l'identità del conducente responsabile dell'infrazione, (es. emissione di preavviso di accertamento di violazione, infrazioni rilevate con sistemi automatici, altro), la Polizia Locale notificherà un verbale al proprietario del veicolo, individuato tramite la consultazione di apposite banche dati, con il quale lo stesso è inoltre invitato a comunicare, entro 60 giorni dalla data di notifica del verbale i dati identificativi e della patente di guida di colui che si trovava alla guida del veicolo al momento della violazione, dati che devono essere necessariamente forniti anche se vi è coincidenza tra proprietario del veicolo e trasgressore. La comunicazione è dovuta anche in presenza di ricorso avverso il verbale. 


Le modalità con cui detta dichiarazione deve essere effettuata sono le seguenti:

  • tramite raccomandata A/R compilando il modulo allegato al verbale a cui deve essere allegata copia fotostatica della patente di guida del trasgressore (sulla copia della patente deve essere attestata la conformità all'originale da parte del titolare);
  • inoltrando la dichiarazione e i relativi allegati da un indirizzo PEC all'indirizzo comune.monsampolodeltronto@pec.it oppure da un indirizzo email all'email vigili@comune.monsampolodeltronto.ap.it ;
  • in alternativa, il modulo GIA’ COMPILATO può essere presentato al Front Office della Polizia Locale di Monsampolo del Tronto nei giorni ed orari di apertura al pubblico, possibilmente previo appuntamento da concordare telefonicamente al numero 0735.704016;


Si avvisa che:

  • la dichiarazione, debitamente compilata e sottoscritta, unitamente alla copia della patente di guida può essere presentata presso altri Comandi di Polizia Locale o altre forze di Polizia che ne cureranno l’inoltro alla Polizia Locale di Monsampolo del Tronto;
  • la dichiarazione in questione deve essere sottoscritta dal trasgressore. Nel caso in cui la dichiarazione non sia sottoscritta dal trasgressore, a quest'ultimo verrà notificato il verbale con aggravio di spese di notifica al solo fine di intervenire nel procedimento di decurtazione punti patente;
  • la mancata comunicazione dei dati del conducente comporta un'ulteriore sanzione così come previsto dall'art. 126 bis C.d.S. che verrà notificata con separato verbale;
  • la comunicazione è dovuta anche in presenza di ricorso avverso il verbale;
  • l'omessa comunicazione nel termine di 60 giorni dalla notifica è sanzionata con una ulteriore sanzione pecuniaria.


Riferimenti e contatti

Ufficio del Servizio di Polizia Locale

Front Office della Polizia Locale (lunedì, mercoledì, venerdì dalle ore 10.30 alle ore 13.30)

  • Sede operativa: Piazza Binni, n. 2 - 63077 Stella di Monsampolo del Tronto
  • Sede LegaleCorso Vittorio Emanuele III°, n. 87 - 63077 Monsampolo del Tronto
  • Numero telefonico 0735.710378
  • Email vigili@comune.monsampolodeltronto.ap.it 
  • PEC  comune.monsampolodeltronto@pec.it.

 

Condividi questo contenuto

- Inizio della pagina -
Il progetto Comune di Monsampolo del Tronto (AP) è sviluppato con il CMS ISWEB® di ISWEB S.p.A.