Comune di Monsampolo del Tronto (AP)

Obbligo della potatura delle siepi e dei rami sporgenti per tutelare la sicurezza di chi percorre le strade

Comune di Monsampolo del Tronto
Notizie dal Comune
Home Page » Documentazione » Notizie dal Comune » lettura Notizie e Comunicati
Immagini
Obbligo della potatura delle siepi e dei rami sporgenti per tutelare la sicurezza di chi percorre le strade
Logo potature piante e siepi
07-07-2021 -

La Polizia Locale ha emesso ad aprile un avviso pubblico in cui si rammenta a tutti i proprietari o conduttori dei fondi confinanti con strade provinciali, comunali, consorziali, vicinali e private gravate da uso pubblico situati nel territorio del Comune di Monsampolo del Tronto, di provvedere periodicamente a:
 

  • potare regolarmente le siepi (o ogni altro tipo vegetazione) di radicate sui propri fondi e che provocano restringimenti, invasioni o limitazioni di visibilità e di transito sulla strada confinante o che impediscono od ostacolano il libero transito dei pedoni sui marciapiedi, obbligandoli a percorrere il cammino a piedi lungo la sede carrabile in situazione di pericolo;
  • tagliare i rami delle piante radicate sui propri fondi e che si protendono oltre il ciglio stradale o che nascondono o limitano la visibilità di segnali stradali o interferiscono in qualsiasi modo con la corretta fruibilità e funzionalità della strada. Deve comunque, essere assicurata la transitabilità a veicoli di altezza fino a metri 4,50;
  • rimuovere immediatamente alberi, ramaglie e terriccio promananti dai terreni laterali e caduti dai propri fondi sulla sede stradale per effetto di intemperie o per qualsiasi altra causa;
  • effettuare le necessarie verifiche di stabilità delle alberature;
  • adottare tutte le precauzioni e gli accorgimenti atti ad evitare qualsiasi danneggiamento, pericolo o limitazione della sicurezza e della corretta fruibilità delle strade confinanti con i propri fondi;
  • mantenere le ripe dei fondi laterali alle strade, sia a valle che a monte delle medesime in stato tale da impedire franamenti o cedimenti del corpo stradale, ivi comprese le opere di sostegno, lo scoscendimento del terreno, l’ingombro delle pertinenze e della sede stradale in modo da prevenire la caduta dei massi o di altro materiale sulla strada, realizzando altresì, ove occorrono, le necessarie opere di mantenimento ed evitare di eseguire interventi che possono causare i predetti eventi;
  • conservare i fabbricati ed i muri di qualunque genere fronteggianti le strade in modo da non compromettere l’incolumità pubblica e da non arrecare danno alle strade ed alle relative pertinenze.
     

I predetti interventi di messa in sicurezza, adeguamento e corretta tenuta dei fondi dovranno essere effettuati costantemente durante l’intero anno, ogni qualvolta si crei una situazione di pericolo o intralcio, in modo da non creare turbative e pericolo per la circolazione stradale e pedonale.

Nell’eventualità in cui gli interessati non procedano autonomamente ad effettuare gli interventi summenzionati, tutti gli organi di Polizia Stradale sono invitati a rilevare le violazioni e ad irrogare le previste sanzioni unite a quella accessoria del ripristino dello stato dei luoghi e relativo addebito di spese in caso di inottemperanza.


 

Potature piante e siepi

 

 


Condividi questo contenuto

Notizie e Comunicati correlati

Logo infrazioni semaforiche
25-09-2021 -
Dalla mezzanotte di lunedì 27 settembre 2021, dopo un opportuno periodo di monitoraggio, verranno attivati gli impianti per la rilevazione delle infrazioni semaforiche “Velocar red&speed - mod. ....

In questa pagina

- Inizio della pagina -
Il progetto Comune di Monsampolo del Tronto (AP) è sviluppato con il CMS ISWEB® di ISWEB S.p.A.