Comune di Monsampolo del Tronto (AP)

Servizi Cimiteriali

Comune di Monsampolo del Tronto
Servizi Cimiteriali
Home Page » Documentazione » Servizi Cimiteriali
Immagini

“Ufficio Servizi Cimiteriali"
L’Ufficio Servizi Cimiteriali è competente per le seguenti attività che possono essere svolte a richiesta dell'utente:

A) Rilascio Concessioni cimiteriali
Il Cimitero è diviso in aree per “sepolture comuni” col sistema della sola inumazione ed in “aree per sepolture private”.
Sono “comuni” le sepolture, per inumazione, della durata legale di 10 anni, dal giorno del seppellimento, assegnate ogni qualvolta non sia richiesta una sepoltura privata.
Sono “private” le sepolture diverse dalle comuni decennali e vengono concesse a richiesta degli interessati previo pagamento di una tariffa stabilita dalla Giunta Comunale.
Le sepolture private vanno fatte a titolo di Concessione amministrativa di bene demaniale e non di alienazione.
Esse possono consistere:
· nella Concessione d’uso temporaneo di loculi predisposti dal Comune;
· nella Concessione d’uso temporaneo di loculi ossario predisposti dal Comune, per la custodia delle ossa provenienti dalle esumazioni od estumulazioni o delle urne cinerarie;
· nella Concessione d'uso temporaneo di aree per la costruzione dì sepolture a sistema di tumulazione individuale per famiglie e collettività.

Le sepolture per tumulazione sono solo private.
Tutte le Concessioni amministrative per sepolture “private” sono temporanee, con decorrenza dalla data del Contratto ed a pagamento secondo la tariffa vigente, sulla base della durata della Concessione medesima che è fissata in 99 anni per i loculi e in 99 anni per gli ossari.
Tutte le Concessioni amministrative per sepolture “comuni” per inumazione, sono temporanee, con decorrenza dalla data di inumazione e soggette al pagamento secondo la tariffa vigente.
Una volta scadute, le Concessioni non possono essere rinnovate, salvo il caso di loculo o tomba contenente una salma tumulata da meno di venti anni, per i quali sarà concessa una proroga al fine di raggiungere il tempo necessario all’estumulazione ordinaria.
Le Concessioni possono essere prorogate per altri 20 anni, con decorrenza dal giorno successivo alla scadenza del precedente contratto, previo pagamento del 40% della tariffa vigente per le nuove Concessioni. Nel caso degli ossari, il pagamento sarà pari al 60% della tariffa vigente.
Le Concessioni già prorogate non potranno essere ulteriormente prorogate.
In caso di grave scarsità di posti nel Cimitero Comunale, il Dirigente competente potrà revocare temporaneamente la facoltà di proroga delle Concessioni o le Concessioni in vita di loculi.

B) Organizzazione operazioni cimiteriali
Tumulazione: seppellimento di un cadavere in loculo costruito in muratura.
Se il richiedente è già assegnatario di un loculo e di una tomba di famiglia comunica all'ufficio ove dovrà essere collocata la salma. Qualora l'operazione di tumulazione comporti la necessità di traslare o verificare un'altra salma occupante il loculo in questione, il parente più stretto della salma da rimuovere dovrà presentarsi all’Ufficio Servizi Cimiteriali per richiedere e autorizzare le necessarie operazioni di verifica per eventuale traslazione o riduzione.

Inumazione: seppellimento del cadavere sotto terra.
Il richiedente che intende inumare la salma su terreno destinato a campo comune deve recarsi presso l'ufficio Servizi Cimiteriali e  presentare richiesta.

Estumulazione: disseppellimento di una salma tumulata.
I resti mortali derivanti da estumulazione ordinaria:
- possono permanere nello stesso loculo (riduzione)
- possono essere inumati in campo comune
- possono essere avviati a cremazione.

Esumazione: disseppellimento di un cadavere inumato.
Resti mortali da esumazione ordinaria:
- possono essere raccolti e depositati nell’ossario
- possono essere trasferiti in campo comune per reinumazione
- possono essere avviati a cremazione.

Traslazione ordinaria e per riunione familiare: spostamento di una salma in un altro loculo o tomba di famiglia all'interno dello stesso cimitero o di altro cimitero.

C) Accoglimento domanda di retrocessione alla concessione
E' ammessa la rinuncia al diritto d'uso di una Concessione; il Comune rimborserà, in tale caso, al Concessionario la somma in vigore al momento della richiesta di rinuncia in maniera proporzionale agli anni non goduti con decorrenza dalla data di stipula del contratto o, in assenza di questa, dalla data di utilizzo. Per le concessioni perpetue il calcolo verrà effettuato considerandole novanta novennali.
Il Comune tratterrà a titolo di diritti di istruttoria una percentuale pari al 5% del valore del loculo decurtandola dall’importo dovuto per la retrocessione.
Per i manufatti mai utilizzati e per i quali non sia stato stipulato il contratto di concessione, verrà unicamente restituita al richiedente la somma eventualmente versata.



Orari di apertura del Civico Cimitero
ORARIO INVERNALE (dall’ultima domenica di Ottobre all’ultimo sabato di Marzo)
dalle 08:00: alle 17:00
ORARIO ESTIVO (dall’ultima domenica di Marzo all’ultimo sabato di Ottobre)
dalle 07:00 alle 20:00


Modulistica
- Modulo Richiesta loculo
 

Condividi questo contenuto

- Inizio della pagina -
Il progetto Comune di Monsampolo del Tronto (AP) è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it