Comune di Monsampolo del Tronto (AP)

AVVISO PUBBLICO PER LA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA DI ACCESSO ALL'ASSEGNO DI CURA PER ANZIANI NON AUTOSUFFICIENTI

Comune di Monsampolo del Tronto
Notizie dal Comune
Home Page » Documentazione » Notizie dal Comune » lettura Notizie e Comunicati
Immagini
AVVISO PUBBLICO PER LA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA DI ACCESSO ALL'ASSEGNO DI CURA PER ANZIANI NON AUTOSUFFICIENTI
anziani_non_autosufficienti
03-07-2018 -

Anche per l'anno 2018 è possibile presentare Domanda di accesso all'assegno di cura per anziani non autosufficienti residenti nei comuni dell'Ambito Territoriale Sociale n. 21 (San Benedetto del Tronto, Acquaviva Picena, Carassai, Cossignano, Cupra Marittima, Grottammare, Massignano, Monsampolo del Tronto, Montalto delle Marche, Montefiore dell’Aso, Monteprandone, Ripatransone) ENTRO IL 31 LUGLIO 2018.

COS’È L’ASSEGNO DI CURAL’assegno di cura è un contributo economico per le famiglie che svolgono assistenza ad anziani non autosufficienti, senza aiuti esterni o con assistente domiciliare privata. Il contributo è destinato alle persone anziane non autosufficienti che vivono sole o presso un nucleo familiare. L’entità dell’assegno di cura è di € 200,00 mensili per la durata di un anno.

REQUISITI DI ACCESSOa) aver compiuto i 65 anni di età alla data di scadenza dell’avviso pubblico;
b) essere dichiarati non autosufficienti con certificazione di invalidità civile pari al 100% e usufruire di indennità di accompagnamento;
c) essere residente, nei termini di legge, in uno dei Comuni dell’Ambito Territoriale Sociale 21 “San Benedetto del Tronto”;
d) beneficiare di interventi assistenziali gestiti direttamente dalla famiglia o da assistenti domiciliari privati con regolare contratto di lavoro.

COME E QUANDO FARE DOMANDALa domanda deve essere redatta su apposito modello e consegnata all'Ufficio protocollo del Comune di San Benedetto del Tronto entro il 31/07/2018.

COME VIENE REDATTA LA GRADUATORIAL’ATS 21 predisporrà una graduatoria provvisoria in base ai valori ISEE risultanti dalle domande pervenute, cui seguirà una fase di valutazione complessiva del carico assistenziale a cura dell’assistente sociale del P.U.A., previa visita domiciliare presso l’anziano, al fine di verificare l’effettiva sussistenza delle condizioni di accesso al contributo. L’assegno sarà erogato previa sottoscrizione di un “patto” di assistenza domiciliare che individuerà i rispettivi impegni tra le parti a garanzia della realizzazione degli interventi assistenziali previsti.

 


Condividi questo contenuto

Notizie e Comunicati correlati

colonia-estiva
06-07-2018 -
In allegato trovate l’elenco dei ragazzi che da lunedì 9 Luglio parteciperanno al secondo turno della Colonia Estiva Ragazzi con la specifica degli orari e dei punti di raccolta del servizio ....
REI
05-12-2017 -
  Il Reddito di Inclusione (ReI) è una misura nazionale di contrasto alla povertà. Il Rel si compone di due parti: un beneficio economico, erogato mensilmente attraverso una Carta di ....
30-01-2014 -
Il Responsabile del Servizio rendo noto che si può presentare domanda per l'erogazione di contributi per il sostegno alle locazioni residenziale private anno 2013 - L. 431/1998 e successive modifiche ....

Eventi correlati

Dal 18-02-2015
al 22-05-2015
Luogo: Stella di Monsampolo del Tronto - Acquaviva Picena
- Inizio della pagina -
Il progetto Comune di Monsampolo del Tronto (AP) è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it